Bando COSTRUIRE UN “NOI”

Obiettivo  
Il Bando “Costruire un “NOI” che fa parte del Progetto Sociale 2015 nasce dalla volontà della Fondazione PUPI di ampliare il suo orizzonte solidale, finora circoscritto allo sviluppo di progetti vincolati all’infanzia in Argentina. L'obiettivo del suddetto bando è  quello di fornire supporto economico alla realizzazione di progetti a scopo sociale, culturale, educativo, di prevenzione o sportivo-educativo diretti ai bambini, bambine e adolescenti, selezionati tra progetti in esecuzione o d’avviare, di associazioni o organizzazioni senza scopo di lucro nel COMUNE DI MILANO.
Le risorse economiche destinate al finanziamento dei suddetti progetti selezionati provengono dalla vendita dei biglietti d'ingresso alla partita Zanetti & Friends Match for EXPO che si svolgerà il 4 maggio 2015.

Quali progetti possono partecipare?
Progetti senza scopo di lucro, di carattere assistenziale, culturale, educativo, preventivo, di ricerca o solidali, che contribuiscano allo sviluppo sociale dell’infanzia e dell’adolescenza, nel territorio del Comune di Milano, realizzati per qualsiasi entità legalmente riconosciuta che soddisfi i minimi requisiti stabiliti dalla Fondazione PUPI, specialmente in relazione alla realizzazione delle sue attività di forma etica e il rispetto dei diritti dei bambini, bambine e adolescenti.

Chi può presentare i progetti per il bando?
Il bando sarà aperto al pubblico in generale per la presentazione dei progetti, sempre che soddisfino i seguenti requisiti:

  • Persone giuridiche legalmente riconosciute senza scopo di lucro, con sede legale in Italia.
  • Persone fisiche, con la maggiore età, per la presentazione del progetto realizzato per entità legalmente riconosciute senza scopo di lucro con sede legale in Italia.
  • I beneficiari saranno, in tutti i casi, entità legalmente costituite. Non potranno presentare progetti membri della Fondazione PUPI che partecipano alla preselezione dei progetti, nè nel processo di verifica del rispetto dei requisiti.

Documentazione (SCARICA FORMULARIO PROGETTO)
La documentazione da integrare alla presentazione dei progetti al bando sarà  disponible fino alla scadenza dei termini ai link: www.fondazionepupi.org e www.zanettiandfriends.com
I documenti da presentare sono:

  •  Domanda in conformità con il modello fornito sui siti.
  • Tutta la documentazione e i dati aggiuntivi specificati nella domanda di iscrizione.

Tutta la documentazione dovrà essere inviata per posta elettronica entro il termine di presentazione a: info@fondazionepupi.org.

Se si preferisce, si potranno inviare i progetti per posta entro i termini di presentazione a:
Fondazione PUPI.
Att. Commissione di Valutazione Progetti.
Via Corno di Cavento 7, 20148 Milano.

In tutti i casi dovrà essere specificato come segue:
Bando “Costruire un NOI”.

Termine di presentazione
Il bando di presentazione resta aperto dalla mezzanotte del 1 Marzo 2015 fino alla mezzanotte di venerdì 17 Aprile 2015. Saranno fuori bando tutti i progetti che arriveranno per posta elettronica dopo l’ora indicata dal termine ultimo o quelli che arriveranno via posta con la data di spedizione posteriore alla data di scadenza.
 
Selezione dei progetti
La valutazione e la selezione dei progetti ammessi al contributo finanziario si svolgeranno in tre fasi:
Una prima preselezione dalla Commissione di Valutazione dei progetti presentati, visionando in questa fase la documentazione inviata e verificando l’adeguatezza dei valori perseguiti in questo bando. L’informazione di riepilogo dei progetti che passeranno la prima selezione verrà pubblicata sui siti www.fondazionepupi.org e www.zanettiandfriends.com
Si avviera un’ulteriore valutazione, in cui tutti i progetti ammessi verranno ulteriormente analizzati in maniera approfondita in modo tale di stabilire una graduatoria che stabilira diritto di prelazione per l’assegnazione dei finanziamenti richiesti.
Questa pre-assegnazione sarà comunicata al Consiglio di Amministrazione della Fondazione PUPI in Italia, prima dell’assegnazione definitiva dei fondi verranno verificate tutte le domande e la documentazione presentate e compimento dei requisiti stabiliti, attraverso moduli d'informazione aggiuntiva: Bilancio degli ultimi due anni, stato aggiornato degli obblighi tributari, Certificato di Vigenza rilasciato dalla Camera di Commercio.
Nel caso in cui qualche entità selezionata non superi questo secondo passaggio di verifica sopra indicato, l’aiuto verrà assegnato al/i seguente/i nella lista.
La commissione di Valutazione potrà dichiarare il Bando nullo nel caso in cui si consideri che nessun progetto abbia tutti i requisiti stabiliti. In questo caso, l’importo ottenuto, sarà riservato alla prossima edizione del Bando.

Pubblicazione del progetto o dei progetti selezionati
Una volta completato il processo di selezione descritto sopra, nei tre mesi successivi alla Partita Zanetti and Friends Match for EXPO si procederà alla pubblicazione sul web della Fondazione PUPI (www.fondazionepupi.org) del progetto o progetti selezionati, specificando gli aiuti concessi a ognuno di essi. Dopo la pubblicazione, verrà effettuato un atto di consegna all’organizzazione o organizzazioni responsabili del progetto o progetti. In tutti i casi, la Fondazione PUPI si riserverà il diritto di immagine del progetto o progetti selezionati per la realizzazione delle attività di comunicazione e promozione durante il lancio e lo sviluppo dello stesso.

Importo e gestione dell’assistenza finanziaria
I finanziamenti raggiungeranno un massimo di € 50.000,- (Euro Cinquantamila) a progetto, che verranno distribuiti al/ai progetto/i selezionato/i. In ogni caso può raggiungere fino al 100 % del preventivo del progetto.

Le aree soggette a finanziamento sono:

  • Acquisto, sistemazione o miglioramento delle strutture.
  • Acquisto di attrezzature e materiali.
  • Compenso di professionisti e tecnici.
  • Spese di viaggio.
  • Modifica dei mezzi di comunicazione (pagina web ecc…)  
  • Produzione di materiale informativo.
  • Spese addizionali: Fino a un massimo del 20 % del preventivo stabilito dal progetto.

Al momento della consegna effettiva del finanziamento l'entità beneficiaria dovrà emettere la documentazione corrispondente intestata alla FONDAZIONE PUPI Onlus.
Il finanziamento verrà completato e l'entità beneficiaria inoltrerà periodicamente informazioni dettagliate sull'evoluzione dei progetti finanziati. In ogni caso la Fondazione PUPI potrà richiedere informazioni aggiuntive sullo stato dei progetti e sulle spese sostenute a carico del contributo assegnato.

 

CARIPARMA Credit Agricole c/c 463515/83 abi 06230
cab 10920 IBAN : IT16K0623010920000046351583 Conto Corrente POSTALE 41674813